Brusaporto retrocomputing è una manifestazione amatoriale nata per promuovere l’incontro tra appassionati di retrocomputing, un hobby che nasce dal desiderio di preservare dalla distruzione vecchi computer oramai obsoleti, ma ricchi di valenze storiche e affettive

La nostra associazione culturale senza scopo di lucro è dedita al mantenimento ed alla divulgazione delle apparecchiature informatiche che hanno fatto la storia dell'home computing dagli anni '60 fino al nuovo secolo. Siamo situati a Vicopisano un paesino storico di età medioevale in provincia di Pisa in Toscana ove da piccola realtà cerchiamo di portare avanti il nostro mandato.

La passione per i vecchi calcolatori nacque, quasi per gioco, nel 1996; all'epoca, nella scuola in cui insegno Informatica dal 1987, cercavamo insieme ad una quinta classe un argomento che potesse abbinare tecnologia, storia e scienze matematiche, da sviluppare per l'esame di stato. La scelta ricadde sulla realizzazione di un sito web che ricordasse gli avvenimenti più importanti della storia del calcolo: chiamammo il lavoro "Museo virtuale del computer".